Amélie Fléchais e L’Uomo Montagna

Amélie Fléchais è un’illustratrice francese che lavora da diversi anni nel campo dell’illustrazione e per l’industria dell’animazione, partecipando a numerosi progetti – alcuni di grande fama – come Kung Fu Panda per la DreamWorks e The Song of The Sea (La Canzone del Mare), film diretto da Tomm Moore, candidato come Miglior film d’animazione agli Oscar 2015.

Le sue illustrazioni parlano da sole; il colore modulato nella rappresentazione di realtà fantastiche, dove il rapporto con il mondo della natura e degli animali ha un ruolo fondamentale e si fa portavoce di metafore cariche di significati intimi e complessi.

La sua ultima pubblicazione è L’Uomo Montagna, per la casa editrice Tunué – nella collana Tipitondi – dedicata all’infanzia; una storia dolce e delicata sui legami, la vecchiaia e la crescita interiore.

Un bambino affronta un viaggio avventuroso per aiutare il nonno; ecco che “le montagne” divengono esperienza accumulata: talmente tanta che ormai per l’anziano signore camminare è diventato difficile.

“Ascolta, porto sulle spalle le montagne del mondo, e la mia fronte reca i solchi di
tutti i sentieri che ho percorso.”

La missione è scovare il vento più potente, talmente potente da alleggerire il peso della vecchiaia che affatica il vecchio, così che bimbo e nonno possano viaggiare insieme: da qui prendono avvio la storia e il viaggio, che porteranno il bambino in un percorso incredibile dove ogni incontro fatto sarà fondamentale per la sua crescita.

Questo il pretesto per trasmettere in modo dolce e gentile, grazie ai testi meravigliosi di Séverine Gauthier e le illustrazioni della Fléchais, concetti di grande complessità come la crescita interiore, il senso di appartenenza e la capacità di comprendere e assimilare la perdita.

Oltre a L’Uomo Montagna, Amélie Fléchais ha pubblicato in Italia anche Il sentiero smarritoLupetto Rosso – capovolgimento della fiaba di Cappuccetto Rosso – sempre pubblicati nella collana Tipitondi di Tunué.

Lascio qui di seguito una piccola galleria delle splendide illustrazioni di Amélie.

L’Uomo Montagna

Il sentiero smarrito

Lupetto Rosso

http://www.tunue.com/it

 

8 thoughts on “Amélie Fléchais e L’Uomo Montagna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...